Che giorno siamo? Chi lo sà… questo gioco strano, iniziato nel mese febbraio mi ha fatto sinceramente perdere la capacità di collocarmi temporalmente.  Pensare che a marzo, aprile e un po’ maggio ero convinta di aver passato il periodo peggiore di tutto questo casino! Ah che...

    È mezzanotte ed è forse la prima volta che davvero mi sono fermata a riflettere e ho pianto. È quasi due mesi che la nostra vita è stata messa in stand by e non abbiamo forse mai avuto neanche il modo di pensare e di soffermarci su...